Get a site

Punto Di Vista L’Ora online non è un progetto legato alla testata giornalistica L’ORA di Palermo

Cari amici lettori e lettrici, oggi non parlerò di politica o di cronaca e di nessun altro avvenimento che sta interessando il nostro paese.


Volevo chiarire con voi tutti un fatto alquanto increscioso, derivante probabilmente da una confusione mediatica iniziata da un paio di settimane.

Sto ricevendo tantissime email da parte di molti lettori del mio blog giornalistico con i relativi curriculum vitae allegati; nelle quali mi viene chiesto se vi siano opportunità di lavoro presso questo spazio web anche a titolo di tirocinio giornalistico .<

br />
Dalle email ricevuto ho ben compreso che l’Ora online è stato erroneamente scambiato per un progetto di rinascita della vecchia testata L’Ora di Palermo.

Volevo appunto chiarire questo punto, L’Ora online e più precisamente nella persona del sottoscritto, ha dedicato una pagina con delle copertine del vecchio giornale palermitano, come tributo al giornale stesso, ma non si tratta di un progetto legato alla rinascita del giornale come versione web.

Il progetto L’Ora legato alla vecchia testata giornalistica è nato circa un mese fa dove alcuni giornalisti storici del glorioso giornale cartaceo, hanno fondato la testata online visitabile al seguente indirizzo web www.loraquotidiano.it. la quale si chiama i quaderni de L’ORA.

L’Ora online è un progetto del tutto indipendente, e considerando i fraintendimenti occorsi, sto valutando la possibilità di fondare un nuovo blog giornalistico (con la chiusura di quest’ultimo), al fine di non provocare nessun altro malinteso, e definire un audience dedicato esclusivamente al mio progetto; con la possibilità di poter sempre accedere agli articoli storici, in quanto da me creati ed per i quali detengo legittimamente i diritti di autore.

Come potete leggere nella pagina dei contatti chiunque abbia la passione per la scrittura e voglia far parte del mio attuale e futuro progetto, può contattarmi per via email per creare delle specifiche aree di argomenti nelle quali sono disposto a dare libertà di spazio per la pubblicazione di articoli e collaborazioni a titolo gratuito (il Blog è attualmente auto gestito); per crescere insieme un progetto di editoria ed opinione libera, quale vera espressione di democrazia.

Chi volesse far parte del mio progetto può farmi pervenire la propria candidatura all’indirizzo email presente nei contatti

Nella speranza che questa mia prefazione sia potuta servire a fare chiarezza sulla questione, vi ringrazio ancora una volta per l’apprezzamento che state mostrando verso i miei articoli ed allo stesso tempo vi auguro buona lettura.

Davide Lombino

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Un'altro punto di vista